Este

Pfas: manifestazione davanti Miteni

Tremila persone,tenendosi per mano hanno 'accerchiato' la Miteni, l'industria di Trissino che i Comitati 'No Pfas' ritengono una delle maggiori responsabili dell' inquinamento da Pfas nelle province di Vicenza,Verona e Padova. Oggi, nella Giornata mondiale della Terra, i comitati si sono riuniti a Trissino per una giornata di sensibilizzazione. Di fronte all'ingresso dell'azienda è stato allestito un palco con interventi di esperti, incontri ed eventi musicali.Per la Miteni "quella di oggi è stata una manifestazione simbolica che non aiuta però a risolvere il problema Pfas, considerato che i dati Arpav del 2017 hanno rivelato che meno dell'1% dei Pfas che esce dagli scarichi industriali della zona appartiene a Miteni". Le Rsu rilevano che "i lavoratori sono in assoluto i più colpiti e coinvolti dalla vicenda sia per questioni di salute sia per ragioni di lavoro" e condividono "le istanze affinché la giustizia faccia pienamente e rapidamente il suo corso nell'acclarare le responsabilità di quanto accaduto".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie